mercoledì 22 febbraio 2012

SCHIACCIATINE TOSCANE

Ingredienti:
500 g di  farina Manitoba Molini Rosignoli, 25 g di lievito di birra 200 ml di latte tiepido, acqua q.b., 1 cucchiaino di sale, 1 cucchiaino di zucchero, olio extra vergine d'oliva,  rosmarino Tec-Al (rosmarino di buona qualità)
per farcire:

1.Prima di impastare la farina, prendete una ciotolina di vetro, versateci il lievito sbriciolato, mezzo bicchiere d'acqua tiepida, lo zucchero, 1-2 cucchiai di farina e mescolate fino a sciogliere bene il tutto. Coprite con un telo e fate lievitare in luogo tiepido per 15 min.
2.Disponete la farina salata a fontana su di una spianatoia e formate un buco al centro (se siete poco pratici, forse vi sarà più facile lavorare l’impasto in una ciotola capiente, almeno fino a quando tutti i liquidi non saranno ben assorbiti). Mettete al centro della farina il composto d'acqua e lievito, aggiungete il latte tiepido, 5 cucchiai d'olio e poi iniziate ad impastare.
3.Tenete vicino a voi l'acqua tiepida, che integrerete nell’impasto mano a mano, fino a raggiungere la consistenza desiderata, che deve essere morbida ed elastica. Continuate ad impastare fino ad ottenere un impasto liscio e morbido (abbastanza lento). 
4.Formate con la pasta una palla, mettetela in una capiente ciotola, prima spolverizzata di farina sul fondo (ricordatevi che l’impasto raddoppierà il suo volume), fate un taglio a croce, coprite con un telo pulito e lasciatela lievitare in luogo tiepido e lontano da correnti d’aria per circa 40 min finché sarà raddoppiata.
5.Una volta lievitata, sgonfiate la pasta lavorandola per qualche minuto con le mani; dividetela in pagnottelle (da circa 120g ognuna) che saranno le schiacciatine che vorrete ottenere; adagiate le pagnottelle su di un vassoio, distanziandole di qualche cm una dall’altra e lasciatele lievitare per 20 min., sempre in un luogo tiepido e privo di correnti d’aria, coperte da un telo pulito.
6.Mettete una palla sulla spianatoia infarinata, poi stendetela  con le mani. Mettete la carta da forno in una teglia a bordi bassi e trasferiteci le vostre schiacciatine (ricordate che devono essere distanti tra di loro). Lasciate le schiacciatine a lievitare altri 5-10 min. Una volta lievitate, spalmatele con dell'olio extra vergine (a piacere cospargete  con il  rosmarino) e cuocete in forno già caldo a  200˚C finché saranno leggermente dorate.
7.Servite tiepide farcite a piacere. Vi consiglio di provare un abbinamento perfetto, che ho scoperto mangiando la prima volta le schiacciatine in Toscana. Spalmate le schiacciatine con  un 'patè' d'olive e pomodorini (io ho usato Bruschetta olive e ciliegino' e 'Carciofi e ciliegino' AGROMONTE che  sono prodotti buonissimi di ottima qualità e ve le consiglio.


4 commenti:

  1. ecco quando vedo queste ricette non so resistere...e ne mangerei in quantità! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  2. om nom nom nom :D
    pozdrawiam cieplutko!
    szana-banana
    www.gastronomygo.blogspot.com

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...